Som besökare på Dayviews samtycker du till användandet av s.k. cookies för att förbättra din upplevelse hos oss. Jag förstår, ta bort denna ruta!
Forgotten password?
  • Logga in med
Tekniskt fel pågår. På grund av att en server kraschat är det vissa problem att ladda upp bilder. Flera äldre bilder har även försvunnit till följd av detta, vilket vi beklagar. Vi arbetar för att få igång det så snart som möjligt.
Annons
Sign up!

September 2018

M
T
W
T
F
S
S
 
 
 
 
 
1
2
3
4
5
24
25
26
27
28
29
30
 

October 2018

M
T
W
T
F
S
S
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
 
 
 
 

Monday 20 August 2018   photo 4/4

Kubot: The Aswang Chronicles 2
-----------------------------------------
DOWNLOAD: http://urllie.com/oi5dg
-----------------------------------------
Tiktik del 2012: The Aswang Chronicles sembrava un esperimento degli effetti visivi di oggi, ma che sorprendentemente diventa la parte meno memorabile del film poiché fornisce già un sacco di umorismo spiritoso ed eccitazione nei suoi personaggi e nella sua direzione. Questo sequel è un po 'meno diretto, ma affronta gli stessi meriti di cui si diverte con la sua mostruosa mitologia e cambia da stupido a fantastico. Il film non può offrire oltre che avere pezzi casuali nella propria storia, ma questo è già un mondo ricco e divertente che nemmeno i piccoli problemi della trama contano. Kubot: The Aswang Chronicles 2 lascia che la creatività e il ridicolo fluiscano attraverso l'esperienza.
Kubot è un po 'meno grintoso del primo. Gli effetti sono stati anche moderati in confronto, ma il film brilla meglio quando si tratta di personaggi che affrontano le proprie situazioni in modo piuttosto comico. Seguire la trama non conta esattamente in questa edizione; come il film ha costruito ogni scenario, compresi quelli che introducono i suoi personaggi, porta un intrigo totale. Il vero affare di questo viaggio si sta semplicemente divertendo con il suo strano universo, il tipo di immaginazione che è raramente disponibile nel cinema filippino di oggi. E qui diamo un'occhiata a una fabbrica che macina parti umane in hotdog, e poi guardiamo la maggior parte dei suoi personaggi senza prendere sul serio la loro mostruosa minaccia e qualche volta ne fanno un inestimabile gag, e infine le scene d'azione di aspiranti di Hollywood che trovano modi creativi di tirare fuori ogni set pezzo. Questa è solo una perfetta combinazione di contorto, esilarante e divertente. Cosa si potrebbe chiedere di più?
Alcuni potrebbero chiedere un po 'più di profondità nel dramma della storia, ma questo è facilmente risolto alla fine, dove si gioca anche con un gag crudele. Nonostante non abbia una trama precisa, fornisce comunque ricchi dettagli nei suoi dintorni. L'imbarcazione è ancora solida, portando un vero sapore estetico in questa avventura esagerata. Le scene d'azione sono abbastanza belle da sembrare un grande successo, anche se il mio unico lamentarsi del fatto che qualcun altro non sia d'accordo è un po 'di slow-mos. Questa è probabilmente solo una cosa per me, ma per quanto tenti di sembrare fantastica, rallenta piuttosto l'impulso, ma poi non è mai un grosso problema se il film è già così divertente. È meglio se è tutto coreografico. La recitazione è praticamente la stessa ed è una grande cosa. Dingdong Dantes continua ad essere un eroe accattivante per questo franchise, che allude anche all'umorismo nella spavalderia del suo personaggio. Joey Marquez e il nuovo cast del gruppo, Lotlot de Leon, portano una perfetta chimica per il miglior rilievo comico del film.
Kubot: The Aswang Chronicles 2 è perfettamente divertente. Alcuni potrebbero cercare qualcosa di più che essere divertenti e freddi, ma a loro potrebbe mancare il vero divertimento. Il film ha ancora alcuni piccoli difetti, ma sono comunque facili da ignorare. Il franchise continua ad espandere questa mitologia e diventa ancora più interessante. È totalmente avventuroso e sciocco, difficilmente paragonabile ad altri film fantasy locali che vengono rilasciati in un attimo. Questi film di Aswang Chronicles hanno una sua personalità e ciò che li rende speciali.
Beh ... come il presunto seguito di Boy Bawang - Voglio dire, Tiktik (2012) Kubot:


Kubot: The Aswang Chronicles 2

-----------------------------------------

DOWNLOAD: http://urllie.com/oi5dg

-----------------------------------------






























Tiktik del 2012: The Aswang Chronicles sembrava un esperimento degli effetti visivi di oggi, ma che sorprendentemente diventa la parte meno memorabile del film poiché fornisce già un sacco di umorismo spiritoso ed eccitazione nei suoi personaggi e nella sua direzione. Questo sequel è un po 'meno diretto, ma affronta gli stessi meriti di cui si diverte con la sua mostruosa mitologia e cambia da stupido a fantastico. Il film non può offrire oltre che avere pezzi casuali nella propria storia, ma questo è già un mondo ricco e divertente che nemmeno i piccoli problemi della trama contano. Kubot: The Aswang Chronicles 2 lascia che la creatività e il ridicolo fluiscano attraverso l'esperienza.

Kubot è un po 'meno grintoso del primo. Gli effetti sono stati anche moderati in confronto, ma il film brilla meglio quando si tratta di personaggi che affrontano le proprie situazioni in modo piuttosto comico. Seguire la trama non conta esattamente in questa edizione; come il film ha costruito ogni scenario, compresi quelli che introducono i suoi personaggi, porta un intrigo totale. Il vero affare di questo viaggio si sta semplicemente divertendo con il suo strano universo, il tipo di immaginazione che è raramente disponibile nel cinema filippino di oggi. E qui diamo un'occhiata a una fabbrica che macina parti umane in hotdog, e poi guardiamo la maggior parte dei suoi personaggi senza prendere sul serio la loro mostruosa minaccia e qualche volta ne fanno un inestimabile gag, e infine le scene d'azione di aspiranti di Hollywood che trovano modi creativi di tirare fuori ogni set pezzo. Questa è solo una perfetta combinazione di contorto, esilarante e divertente. Cosa si potrebbe chiedere di più?

Alcuni potrebbero chiedere un po 'più di profondità nel dramma della storia, ma questo è facilmente risolto alla fine, dove si gioca anche con un gag crudele. Nonostante non abbia una trama precisa, fornisce comunque ricchi dettagli nei suoi dintorni. L'imbarcazione è ancora solida, portando un vero sapore estetico in questa avventura esagerata. Le scene d'azione sono abbastanza belle da sembrare un grande successo, anche se il mio unico lamentarsi del fatto che qualcun altro non sia d'accordo è un po 'di slow-mos. Questa è probabilmente solo una cosa per me, ma per quanto tenti di sembrare fantastica, rallenta piuttosto l'impulso, ma poi non è mai un grosso problema se il film è già così divertente. È meglio se è tutto coreografico. La recitazione è praticamente la stessa ed è una grande cosa. Dingdong Dantes continua ad essere un eroe accattivante per questo franchise, che allude anche all'umorismo nella spavalderia del suo personaggio. Joey Marquez e il nuovo cast del gruppo, Lotlot de Leon, portano una perfetta chimica per il miglior rilievo comico del film.

Kubot: The Aswang Chronicles 2 è perfettamente divertente. Alcuni potrebbero cercare qualcosa di più che essere divertenti e freddi, ma a loro potrebbe mancare il vero divertimento. Il film ha ancora alcuni piccoli difetti, ma sono comunque facili da ignorare. Il franchise continua ad espandere questa mitologia e diventa ancora più interessante. È totalmente avventuroso e sciocco, difficilmente paragonabile ad altri film fantasy locali che vengono rilasciati in un attimo. Questi film di Aswang Chronicles hanno una sua personalità e ciò che li rende speciali.
Beh ... come il presunto seguito di Boy Bawang - Voglio dire, Tiktik (2012) Kubot: The Aswang Chronicles si svolge subito dopo la precedente puntata. Ha iniziato con una nota alta e promette incredibilmente, mi aspettavo un campy, stupido e crivellato di posizionamenti di prodotti B-Movie ... ma purtroppo, finisce quando Dingdong Dantes urla vendetta mentre svanisce insieme alla mia paghetta. < br />
La trama non si avvia mai, si ferma proprio nei primi 10 minuti del film e da lì si tratta di brevi clip assemblate con nastro adesivo e punti metallici. I punti di trama continuano a spuntare dal nulla, bombardando il pubblico con molte informazioni sulla sua storia passata, ma non stabilendo mai realmente nulla di ciò. Qual era il punto di questo? di quella? chi lo sa, è lì perché lo è.

Gli attori hanno fatto un buon lavoro interpretando i loro ruoli, con Elizabeth Oropesa (Veron) e Lotlot De Leon (Nieves) i personaggi più memorabili e degni di nota nel film

non si può dire molto di questo film perché non c'è nulla da dire a riguardo, a differenza di Tiktik (2012) che hai avuto l'atmosfera dark, violenta e sciocca con una trama molto semplice e divertito nel processo, Kubot mi ha lasciato svuotato. Ha perso fascino e novità a causa della scrittura pigra e di una premessa che sembra andare da nessuna parte, lasciando i problemi più ovvi rimasti irrisolti. anche se in sua difesa, è consapevole del proprio fallimento.

Ci sono alcune scene che ti faranno ridere e dimenticheranno quanto è brutto questo film per un momento e ti rendi conto che stai negando e fingi di divertirti. La campiness, il gore e l'umorismo sono ancora lì, risate economiche e potenziale sprecato è tutto ciò che otterrai ma senza un legame coerente per mettere tutto insieme è una triste scusa per un film.

3 Man -meat Dogs su 10
& Quot; Kubot & quot; inizia esattamente dove & quot; Tiktik & quot; lasciato fuori, dopo che Makoy (Dingdong Dantes) e compagnia uccisero il leader di Aswang e decimarono la maggior parte dei suoi seguaci. Mentre cercavano di scappare da Pulupandan in un autobus, furono attaccati da un gruppo di Kubot, guidato da Veron (Elizabeth Oropesa). Queste sono una varietà di aswang femminili con una massa lunga e folta di peli potenti che possono volere fare i loro comandi. Makoy perde il suo braccio destro e molto altro ancora in quello sfortunato incontro che lo ha portato ad essere costantemente in vena di vendetta.

Salto a due anni dopo, Makoy è rimasto con la sua ficcanaso sorella Nieves (Lotlot de Leon) a Manila. Lavora come segretaria per un OB-Gyne, la dott.ssa Alessandra Baldivia (Isabelle Daza), che sospetta essere abortista. Si scopre che i misteriosi appuntamenti notturni del dottore erano di natura totalmente soprannaturale.

Nel frattempo, un Balikbayan aswang Dominic (KC Montero) sta andando contro le convenzioni aswang cercando di trasformare gli umani in aswang dando loro degli hot dog saporiti fatti con carne umana. Quando fu scoperto un complotto per diffondere questo letale hot dog in un grande raduno politico, Makoy dovette accettare un'assistenza inaspettata per prevenire questa potenziale epidemia di aswang.

Dingdong Dantes taglia una forma molto bella come azione sfacciata eroe, molto credibile. Questo attore è un uomo molto naturale e carismatico, anche se assume un personaggio arrogante come Makoy. Joey Marquez è coerente nella sua personalizzazione laterale di Nestor dall'ultimo film a questo. Isabelle Daza è una bellezza ghiacciata e di classe come la conosciamo da sempre, ma ha una scena di ballo imbarazzante che è così piacevolmente fuori dal personaggio per lei, è delizioso. Elizabeth Oropesa e KC Montero sono convincenti come mostri sinistri.

Spicca tra i personaggi di supporto è Lotlot de Leon in una caratterizzazione audace, rumoroso e divertente di Nieves. La sua memorabile dichiarazione sfacciata del suo coraggio ha ricevuto un applauso e una risata dal pubblico. Anche rubare le scene è Ramon Bautista, interpretando un personaggio completamente diverso in questo, dopo che il suo personaggio precedente Bart è morto nel primo film.L'accoppiata di Bautista con Bogart the Explorer come il tandem stravagante di Justiniani e Macapagal era esilarantemente irritante anche se ci voleva un po 'di tempo lontano dalla storia principale.

Il regista Erik Matti mantiene con successo gli elementi che hanno fatto il primo film il successo è stato. Ha incorporato scenografie più elaborate e coreografate e effetti visivi fantasiosi per questo sequel. Quella scena del verbo kubot che succhia la forza vitale di qualcuno e quella scena con Dominic che mangia i corvi sono stati assolutamente eccezionali nella loro esecuzione!

A parte il fattore gore, il fattore commedia è aumentato di più, cosa che ha reso questo più divertente. Il concetto di aswang che ha un consiglio di anziani e alleanze ricordava "Twilight", ma questo è stato integrato molto bene nel contesto locale di questa storia. L'apparizione a sorpresa di una bella regalità aswang alla fine promette un'altra puntata per la prossima volta. 8/10.
Kubot è il sequel di un'altra voce di MMFF Tiktik the Aswang Chronicles che ancora una volta interpreta Dingdong Dantes nel ruolo di Makoy. È comunque una versione attenuata di Tiktik. Versione attenuata in termini di gore, in termini di effetti speciali, in termini di fattore paura, in termini di trama, in termini di recitazione, conteggio e conteggio. È comunque più divertente del primo. Lolot de Leon (che interpreta la sorella di Dingdong nel film) offre un grande sollievo comico anche se molto spesso la maggior parte delle volte.

Isabelle Daza interpreta il ruolo di una buona Aswang e che divenne alleata di Makoy. Joey Marquez è ancora presente nel film mentre Lovi Poe è stato bravo solo nei primi minuti dopo essere stato risucchiato dalla nuova razza di Aswangs che può allungare i capelli (con a capo la signora Elizabeth Oropeza.

Kubot si è allontanato da ciò che Tiktik ha fatto meglio, nel farlo ha perso il suo vapore e la sua magia, diventando banale e stancante da guardare dato che si trattava di un film festival.Il personaggio di Dingdong è diventato altrettanto faticoso. Il carisma non c'era più.

Il finale ha mostrato Marian Rivera (la moglie di Dindong e il candidato più sexy del FHM) in un ruolo cameo che giura vendetta per la morte della loro specie. venduto bene o portando a un altro seguito Il MMFF di quest'anno non ha accesso a una terza offerta (sigh)

Non aspettatevi che Kubot sia un film migliore del suo predecessore. flop al botteghino, non ha ancora pubblicato un DVD, mi piace il lavoro di Erik Matti ma sicuramente ha risucchiato da questo ne.
KUBOT: THE ASWANG CHRONICLES (alcuni spoiler !!!) è divertente e assolutamente sciocco. Ma lo sapevi con Joey Marquez, Jun Sabayton, Ramon Bautista e Bogart the Explorer nel cast. Il sequel di Erik Matti alla sua rivoluzionaria TIKTIK CHRONICLES (2012), che vantava diversi effetti speciali mai visti prima, trova Makoy su una traballante corsa in jeepney con sua moglie Sonia e il suo bambino al seguito. Incontrano Veron (Elizabeth Oropesa) e le sue amiche streghe, con acconciature davvero terrificanti, e vanno fuori e mangia la moglie di Makoy e se ne va con il bambino (per tutto questo tempo, la mano destra di Makoy è bloccata nel veicolo rovesciato). Due anni dopo, Makoy, in lutto per la moglie e il figlio morto, stanco e stanco di tutto (ha dovuto uccidere innumerevoli ghoul nel primo film), si stabilisce con la sorella Nieves (Lotlot de Leon) e Nestor (Joey Marquez) . Tuttavia, quando un parvenu, Dom (KC Montero) invade la città con la sua orda di demoni, infettando gli umani attraverso hotdog contaminati (sì, hot dog), Nestor e Nieves sollecitano Makoy, che ora sfoggia un braccio meccanico meccanico carico di gadget, per stare in piedi e combattere, se non altro per vendicare la morte della sua famiglia. Con i membri del cast di ritorno Ramon Bautista (come Bart) e Marquez, KUBOT: THE ASWANG CHRONICLES, beneficia dell'aggiunta di nuovi membri del cast Oropesa, Isabelle Diaz Daza (come "closet" aswang / lady doctor) e sorprende il pubblico con brividi, spaventi e personaggi divertenti. I grandi effetti speciali sono fotografati in modo lunatico da Shing Fung Cheung, mentre la musica di Erwin Romulo mette in risalto i sensi (a volte suona come technoremix, a volte come il tango argentino) e continua la storia. Lotlot de Leon ha vinto come miglior attrice non protagonista nel derby MMFF - ma la sua interpretazione qui è una questione di opinione, dal momento che dalla sua prima scena fino all'ultimo, si accampa con entusiasmo (e l'accampamento alto / sciocchezza totale non dovrebbe t nab premi di recitazione per qualsiasi artista). A volte senti che vuoi che il suo personaggio venga ucciso, ma hey, lo ha già fatto in FENG SHUI (2004). Tuttavia, il personaggio indaffarato di De Leon è simpatico, divertente, comico, e alcune linee piuttosto argute sono pronunciate da De Leon con brio. Diaz Daza dimostra di non essere leggera nel dipartimento di recitazione, tranne che per una bizzarra scena che induce alla smorfia quando lei e Dingdong Dantes sono bloccate da un'orda di demoni. Da una corsa sulle montagne russe di effetti speciali abbaglianti, tocchi comici e veri brividi, il film degenera in campo alto e grano, come una nave bellissima ma turbolenta che si arenata. Anche le stelle dei bambini Alonzo Muhlach e Mona Louise Rey hanno apparizioni simboliche come bambini aswang, e così presto sembra che imparino a metterlo a tacere. Emergendo illeso da tutto ciò è la signora Elizabeth Oropesa, che, con un trucco molto buono, è agghiacciante e minacciosa come un ghoul regina che cerca vendetta su Makoy.Le giovani stelle della musica Julie Anne San Jose e Abra, che forniscono i gadget di James Bond per Makoy, hanno ruoli quasi ingrati, ma la signora Rina Reyes, sexy star della fine degli anni '80 -'90 e nipote della regina del cinema Paraluman, è uno spettacolo gradito come un buon Samaritano . Issa Litton, Dido de la Paz, Pao Gamboa e Nicco Manalo appaiono in solidi ruoli di supporto. Da parte sua, Dingdong Dantes, scimmiottando alcuni manierismi di certi film d'azione di Tom Cruise / Keanu Reeves, si annoia nelle sue prime scene. Solleva tutto solo dallo scontro clou, e anche allora, tutto il resto viene inghiottito dagli effetti speciali enormi già. KUBOT: THE ASWANG CHRONICLES, diretto da Erik Matti, si sente come una versione filippina di un blockbuster estivo hollywoodiano con il titolo, ad esempio, TRANSFORMERS (diretto da Michael Bay nel 2007): tutto stupore, ma non può essere scrutato attentamente. Aspettiamo e vediamo se Matti (che è apprendista di Peque Gallaga e ha realizzato film acuti come DOS EKIS (2001), PROSTI (2002) e PA-SIYAM (2004) e il fantastico film di successo indipendente / film pluripremiato l'anno scorso, ON THE JOB), e Dantes può inventare qualcosa di nuovo per la terza parte - dato che Marian Rivera fa un cameo delizioso alla fine del film. Finora, tra gli otto film della MMFF, questo è in cima alla classifica con i film BONIFACIO / Robin Padilla e George Estregan Jr.

A family of bloodthirsty monsters descends on the city to take revenge on the man that caused the death of so many of their own. 3a43a2fb81
http://knifalsathe.blogviajes.com/1534788590/ http://htemindehbiner.blogcu.com/il-bandito-e-la-madama-2-download/37211184 http://dioraresiba.blogcu.com/storia-di-fantasmi-cinesi-3-download-di-film-interi-in-hd/37211182 https://www.causes.com/posts/4130305 http://genmiaclerizus.blogcu.com/free-download-stretch-armstrong-the-flex-fighters/37211183 https://www.causes.com/posts/4130350 http://brooklynne.net/profiles/blogs/the-last-knights-full-movie-in-italian-free-download http://bitbucket.org/eropgaldi/eropgaldi/issues/13/download-the-sweeney-paris http://bitbucket.org/inconrite/inconrite/issues/59/game-of-aces-malayalam-movie-download http://bosisouthroi.blogspot.es/1534788585/

Annons

Comment the photo

or log in:
 

Directlink:
http://dayviews.com/blenetun/526505556/